Area tecnica / Isolamento termico
Il Decreto legislativo
Col DLgs 311/06 è diventato obbligatorio progettare e realizzare pareti con un elevato isolamento termico.
Le murature tradizionali (controparete interna o cappotto esterno applicato ad una parete monostrato) non risolvono il problema dei “ponti termici” e difficilmente permettono di ottenere adeguati valori di “trasmittanza”. La “doppia parete esterna” risolve questi problemi e permette di realizzare murature dotate anche di elevata inerzia termica e notevoli valori di abbattimento acustico.
La cartina mostra schematicamente la suddivisione del territorio Italiano in zone climatiche, mentre la tabella sopra mostra i valori della “Trasmittanza termica limite U” richiesti dal Dlgs 311/06 e dal DM 11/03/08 (per la detrazione del 55% sugli edifici esistenti) in funzione della zona climatica e dell’epoca di costruzione.
torna all'elenco
Pareti doppie ad alto risparmio energetico
torna all'elenco
Pareti doppie ad alto risparmio energetico
Le tabelle mostrano come si possano rispettare anche i limiti normativi più gravosi previsti dal 1° gennaio 2010, variando lo spessore dell’isolante, quello della parete interna e la massa volumica dei blocchi (blocchi in Cemento, Argilla, Fonoisolanti oppure Termoisolanti).
torna all'elenco
Pareti con cappotto ad alto risparmio energetico
torna all'elenco
Pareti con cappotto ad alto risparmio energetico
Le tabelle mostrano come si possano rispettare anche i limiti normativi più gravosi previsti dal 1° gennaio 2010, variando lo spessore dell’isolante, quello della parete interna e la massa volumica dei blocchi (blocchi in Cemento, Argilla, Fonoisolanti oppure Termoisolanti).
torna all'elenco