Lavorazioni
I prodotti vibrocompressi, una volta stagionati, possono essere sottoposti a speciali lavorazioni:
  • SPLITTATURA: un blocco per muratura, con la superficie a vista irregolare, viene ottenuto per “spacco” da un elemento di dimensioni maggiori. La superficie a vista è di grande impatto,  esaltata dai giochi di chiaro/scuro e dalla bellezza degli aggregati naturali.
  • PALLINATURA: la superficie di un blocco, un pavimento o un cordolo, realizzato con miscele di marmi e graniti pregiati, viene investita da un getto di sfere metalliche che mette in mostra l’inerte naturale e conferisce al prodotto l’aspetto tipico della pietra martellinata.
  • BURATTATURA: il pavimento viene antichizzato all’interno di un cilindro rotante metallico. Si ottengono bordi irregolari e spigoli smussati, talvolta in modo molto pronunciato, per dare al pavimento, una volta posato, il tipico aspetto “vissuto”.
  • ANTICATURA: l’antichizzazione si ottiene per mezzo di catene metalliche in movimento sulla superficie in vista e sugli spigoli superiori del pavimento. Il trattamento è regolabile e quindi il risultato finale, di pavimento “vissuto”, può essere più o meno pronunciato.